A come AIDO

20 10 2007

anthurium_07.jpg

Ieri 19, oggi 20 e domani 21 Ottobre, eravamo, siamo e saremo, sul Lungomare di Rapallo per distribuire le piantine dell’AIDO (Associazione Italiana per la Donazione di Organi, tessuti e cellule). Si chiamano Anthurium Andreanum ma, a dispetto del nome, dovreste vedere che belle che sono (o che belli?). Sembrano un po’ delle Calle, avete presente? Solo più piccole e tutte rosse, come il colore del cuore e dell’amore. Ormai siamo abituati a distribuire solidarietà per conto delle organizzazioni amiche, le quali, puntualmente, ci onorano col richiedere il nostro aiuto. Lo facciamo per l’ANLAIDS, per l’ABEO e, da quest’anno, anche per l’AIDO (sarà la A iniziale che ci affascina?). Ne siamo orgogliosi, dicevo, perché sono tutte Associazioni (eccola qui la A) senza le quali il mondo sarebbe, come dire, più pesante. Non lo so, come se questo pianeta, e tutto quanto, restasse a galla nell’aria solo perché ci sono tante A in giro, che ci pensano loro a tenerlo su con quella loro naturale leggerezza. Senza aver la faccia da eroi, certo, ma intanto tengono su la baracca. Sono fatte così, le nostre A, e aiutarle ci dà l’impressione di aggiungere una piuma alle loro grandi Ali. 

Allego il comunicato stampa ufficiale dell’iniziativa e il link per raggiungere il sito dell’AIDO. 

Associazione Italiana per la Donazione di Organi, Tessuti e Cellule (A.I.D.O.)

Comunicato Stampa 10 ottobre 200720 – 21 ottobre 2007 : sesta giornata nazionale AIDO di informazione e autofinanziamento.

Sabato 20 e Domenica 21 ottobre p.v. si svolgerà la sesta giornata nazionale di informazione e autofinanziamento, promossa dall’Associazione italiana per la donazione di organi, tessuti e cellule (A.I.D.O.). I volontari dell’A.I.D.O. saranno presenti in 1.034 piazze per incontrare i cittadini, dare loro informazioni sull’importanza della donazione come valore sociale e come opportunità per salvare la vita a chi non ha altre possibilità di sopravvivenza, offrire una piantina di Anthurium andreanum. Le offerte ricevute saranno finalizzate a ulteriori campagne informative, alla ricerca sui trapianti e alla costituenda Fondazione.Il presidente nazionale Vincenzo Passarelli, nel presentare la manifestazione ha dichiarato che: “Questa iniziativa, voluta 6 anni fa dall’A.I.D.O., rientra nel quadro delle numerose attività informative che l’Associazione porta avanti da oltre 34 anni. L’obiettivo è di rendere consapevoli i cittadini che una tragedia può trasformarsi in un segnale di continuità, la dimostrazione che nella vita anche un segnale negativo, come la perdita di una persona cara, può essere trasformato.Il trapianto è ormai una terapia efficace e sicura che offre possibilità di vita a molte persone e per questo la donazione sempre più rappresenta un vero e proprio dovere di solidarietà civile.
L’Italia negli ultimi anni, ha adottato un modello organizzativo di dimostrata efficacia. Sono aumentate le donazioni e i trapianti, sono ottimi i risultati della sopravvivenza e della qualità. C’è però ancora molto da fare per ridurre drasticamente le liste di attesa (più di 9.000 i pazienti). E’ necessario applicare in modo corretto il modello organizzativo in tutte le aree del Paese, soprattutto nel Mezzogiorno e avere un impegno maggiore per l’informazione.
L’A.I.D.O. continuerà a dare il suo contributo sia sul piano culturale (da 34 anni svolge lavoro di informazione) che su quello logistico (la presenza di oltre 1.000 Gruppi attivi su tutto il territorio nazionale)”. 

Per informazioni:AIDO Nazionale: tel. 06 – 37 28 139; numero verde 800 736 745 

http://www.aido.it/

Annunci

Azioni

Informazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: