Silvia: una giornalista sulla cresta dell’onda (da salvare)

1 09 2008

Sabato 23 Agosto, nello specchio acqueo antistante la spiaggia di San Michele di Pagana si è svolta un’esercitazione di salvataggio in mare organizzata da Stefano Maggiolo, gestore della spiaggia libera attrezzata “Playa Loca” con la società Nazionale di Salvamento, la Scuola Italiana Cani Salvataggio e, ovviamente, noi Volontari del Soccorso che, ormai si sà, a San Michele siamo di casa da oltre trent’anni.

Nella parte del soggetto da salvare, del nuotatore in difficoltà, si è immedesimata invece la simpatica giornalista de Il Secolo XIX Silvia Pedemonte. Ecco il suo resoconto: 

Camilla nuota veloce verso di me, accanto all’istruttrice Lara Di Mauro. La sento arrivare, con Lara che le sussurra “Non addosso, non addosso”, anche se di quel comando quasi non ce n’è bisogno: tanto Camilla, un magnifico labrador nero di 5 anni è veloce e forte nella nuotata, con le zampe che scavano con veemenza nell’acqua, quanto è delicata quando mi arriva accanto. Sono le 11 di un sabato mattino un po’ particolare, nella baia di San Michele di Pagana e io, al largo, simulo di essermi sentita male. Sono cosciente ma non riesco, da sola, a tornare a riva. Mi agito, chiedo aiuto: Camilla a riva abbaia e scalpita, sa che non c’è tempo da perdere, si tuffa per arrivare a portarmi in salvo. È questione di pochissimo: Lara e Camilla mi arrivano alle spalle, l’istruttrice mi afferra prendendomi sotto al mento con il braccio. Sono immobile. È lei, Camilla, che ci traina: Lara mi tiene a galla, gridando a Camilla “A riva! A riva!”.Tanto è forte quanto è delicata, Camilla: la cosa che mi sorprende è che nella foga non mi sfiora nemmeno, mentre mi trascina con Lara in salvo. Mi salveranno (sempre per finta) un’altra volta, più tardi, con i soccorsi decisivi sulla battigia dei Volontari del Soccorso di Sant’Anna. Vengo caricata in ambulanza e poi via, verso l’ospedale.

Camilla, insieme ai “colleghi” Margot anche lei un labrador nero, di 5 anni e Romeo labrador color champagne, di 2 anni, che si sta specializzando con Lara Di Mauro per la ricerca delle persone rimaste sotto le macerie insieme all’istruttrice Lara Di Mauro e all’istruttore Fabrizio Gallotti sono state le star indiscusse (per la gioia dei bambini) della giornata organizzata da Stefano Maggiolo, gestore della spiaggia libera attrezzata di San Michele “Playa Loca” con la società Nazionale di Salvamento, la Scuola Italiana Cani Salvataggio e i Volontari del Soccorso di Sant’Anna (l’iniziativa ha avuto il sostegno anche del Comune di Rapallo, della Capitaneria di Porto, del Comitato di quartiere di San Michele e dei “Bagni Stella”).

Tante, le esercitazioni che si sono susseguite con gli istruttori della società di Salvamento Gabriele Marescotti, Ercole Pezzullo e con Federico Sanbuceti, gestore dei “Bagni Stella”e con le due unità cinofile della Scuola Italiana Cani Salvataggio. Le operazioni di soccorso a riva sono state compiute da Giuseppe Pilloni, Giovanni Devoto, Stefano Sonetti e Giacomo Galante dei Volontari del Soccorso di Rapallo, che a San Michele hanno una postazione fissa, in estate, da31 anni: tante le vite che i Volontari hanno salvato in questi 31 anni, qui. L’iniziativa è stata un grandissimo successo. Stefano Maggiolo, 26anni, è più che soddisfatto: «Spero che questa iniziativa sia servita a sensibilizzare la gente, specie i più giovani spiega e il prossimo anno, cercheremo di ampliare l’evento coinvolgendo anche le moto d’acqua da salvataggio».

Silvia Pedemonte da Il Secolo XIX del 24 Agosto 2008

Cliccate qui per scaricare l’articolo in pdf.

Tutte le foto nella nostra mediateca.

Annunci

Azioni

Informazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: