12 e 26 Ottobre 2008: esercizi di democrazia

6 10 2008

Domenica 12 Ottobre si svolgeranno le operazioni di voto per il rinnovo delle cariche sociali ai Volontari del Soccorso. Andremo ad eleggere i componenti del futuro Consiglio Direttivo, della Commissione Disciplina, dei Revisori dei Conti, il Presidente d’Assemblea ed il Portabandiera, i quali rimarranno in carica, salvo imprevisti, fino al 2011. E’ una prassi obbligatoria, quelle delle elezioni, che il nostro Statuto prevede si verifichi ogni tre anni. Ogni triennio, cioè, le persone che sono state alla guida della pubblica assistenza cessano dal loro incarico e tutto viene rimesso alla volontà dei soci. Saranno gli elettori, infatti, a decidere la futura dirigenza dei Volontari del Soccorso. Essi potranno scegliere tra una rosa di candidati, stilata dalla Commissione Elettorale, le persone che preferiscono e, come di consueto, la maggioranza vincerà. Semplice ed efficace, no? Si tratta né più né meno di un elementare esercizio di democrazia rappresentativa, per effetto del quale i singoli soci delegheranno i candidati a loro più affini (per idee, spirito, simpatia o quant’altro) alla conduzione della società di cui fanno parte. E’ una “cosa” che a noi, nati in democrazia, può sembrare ovvia e banale ed alla quale non diamo più nessuna importanza ma, in realtà, questa “cosa” (anche nelle sue coniugazioni più superficiali e marginali come le elezioni di una pubblica assistenza di provincia), questa benedetta democrazia, è niente popò di meno che il nucleo fondamentale della società civile. E, purtroppo, non è così scontata come si potrebbe pensare (basta guardarci un attimo intorno). I nostri nonni e i loro padri hanno combattuto per lei, hanno sudato, sputato sangue, hanno dato anche la vita, con il nome di partigiani e nascosti nei boschi, tra gli alberi, sugli Appennini, nelle pianure, tra le mura di città occupate e distrutte, nelle cantine, nei pozzi, sui tetti; ed è proprio in quei luoghi, e grazie a loro, che la Costituzione Italiana è stata concepita. Essa è una delle migliori carte del mondo, un testo scorrevole, lineare e pulito ma, provate a leggerla, tanta semplicità non si lascia ingannare: sulla democrazia non si transige mai. Nessun compromesso può essere accettato se, anche solo marginalmente, corre il rischio di offuscare la lampada democratica che illumina i cittadini. E, nonostante tutto e nonostante tutti (a volte bisogna proprio dirlo), oggi regge ancora il colpo.

Il nostro Statuto e tutt’altra cosa, per carità, non oso nemmeno paragonarlo alla splendida completezza del testo costituzionale ma, credetemi, lo spirito democratico che lo anima è esattamente lo stesso. La democrazia non ha mezze misure: o c’è o non c’è. Con una Costituzione come la nostra va da sé che qualsiasi altra carta fondamentale, di ente, associazione, circolo o comitato, non possa fare a meno di ispirarsi e uniformarsi a certi principi universali. E’ una cascata di civiltà la cui fonte è il testo costituzionale, nato dalle fatiche dei nostri nonni, e la cui foce siamo noi. Ognuno di noi, nessuno escluso.

E’ per queste ragioni che, ogni volta che vengo chiamato ad una consultazione elettorale, fosse anche il comitato di quartiere o l’assemblea di condominio, mi guardo bene dall’astenermi o dal sollevare sterili, pretestuose e meschine polemiche allo scopo di giustificare la mia assenza. L’astensionismo non è una forma di protesta, come va di moda dire oggi, non lo è mai stata. L’astensionismo è la bieca e ingiustificabile rinuncia ad esercitare il “diritto” per eccellenza: quello della partecipazione attiva; un diritto talmente evoluto che, nel rispetto delle libertà individuali e delle volontà personali, non osa neppure trasformarsi in dovere (se non civico) né, tanto meno, in obbligo. Oggi siamo talmente liberi di fare tutto ciò che vogliamo da arrivare al punto d’infischiarcene se tante persone, pochi decenni fa, hanno dato l’anima per consentirci non solo di andare a votare ma, addirittura, di poter decidere se farlo o no (magari a seconda dell’umore o del tempo). Approfittarne così però non è giusto. L’astensionismo deliberato, di qualunque matrice si fregi, non è altro che un affronto: non solo nei riguardi dell’istituzione, qualunque essa sia, che ci chiama a decidere del suo futuro, ma anche e soprattutto verso quel primo principio costituzionale secondo cui la sovranità è nostra, ci appartiene e ne siamo gli unici titolari. Il non esercitarla, a mio avviso, equivale a calpestare l’eredità civica di cui siamo stati i privilegiati destinatari. E allora vien da pensare che, forse, tanta libertà non ce la meritavamo davvero.

Comunque, tornando a noi (ogni tanto divago, scusate, ma anche se con proporzioni diverse sto parlando della stessa cosa), le operazioni di voto si svolgeranno presso la sede di via Arpinati 20 A, dalle ore 8.00 alle ore 21.00 di domenica 12 Ottobre 2008. Per votare è necessario essere iscritti ai Volontari del Soccorso, aver compiuto i 15 anni ed essere in regola con il tesseramento 2008. I soci contribuenti dovranno avere l’anzianità di iscrizione di almeno un anno (cioè dovranno essere iscritti almeno dal 2007). Per facilitare e velocizzare i lavori della Commissione Elettorale, gli elettori sono pregati di presentarsi all’urna PORTANDO CON SE’ LA TESSERA 2008. Grazie. 

Ripeto, non è tanto perché si tratta dei Volontari del Soccorso che bisogna andare a votare ma piuttosto perché è un esercizio di democrazia e come tale va onorato e rispettato. E’ un momento importante, unico, nel quale ognuno di noi svolge il proprio insostituibile ruolo di elettore sovrano. Io, sinceramente, ne sono orgoglioso. Vada come vada (chissà, magari da lunedì non sarò più quello che vi scrive ‘ste paternali e qualcuno potrebbe anche sentirsi sollevato…  Be’, in effetti, lo capirei…).

Domenica 26 Ottobre, infine, avrà luogo l’Assemblea Straordinaria per la presentazione degli eletti e la conseguente conclusione delle operazioni elettorali. Dopo di che si ricomincerà a lavorare.           

Annunci

Azioni

Informazione

15 responses

6 10 2008
Marino

Luca è stato, come sempre, molto efficace.
A nome della Commissione Elettorale lo ringrazio e, a mia volta, invito tutti gli aventi diritto ad esercitarlo con il loro voto libero, segreto ed individuale.
A domenica!
Marino

12 10 2008
Cristiano

Aggiornamento relativo all’ affluenza alle ore 15.00 nel seggio elettorale:
Maschi 126
Femmine 39
Totale 165

Alla stessa ora, nelle consultazioni del 2005 avevano votato 140 persone

fonte:Commissione Elettorale

13 10 2008
Vale

E’ lunedì…a quando le insostituibili paternali ?!? :-P

13 10 2008
Luca

Quanta fretta Vale…
Le operazioni elettorali si sono appena concluse (stanotte) e lo spoglio delle schede ha fornito l’organigramma ufficioso della nuova dirigenza. Ci sono molte riconferme ed alcuni nomi nuovi, anche giovani, ai quali do il mio personale benvenuto negli organismi della P.A. Ma è ancora presto per trarre conclusioni. La Commissione Elettorale (che ringrazio per l’impeccabile lavoro) dovrà convocare tutti gli eletti per l’accettazione formale della carica dopodichè il Consiglio si riunirà per la distribuzione delle mansioni interne. Quindi, tanto per fare un esempio, ancora non sappiamo chi sarà il nuovo Segretario o, comunque, “l’addetto alle paternali” dei prossimi tre anni. In fondo è proprio questo il bello della democrazia, no?
Grazie comunque per la fiducia.

13 10 2008
Marino

Estratto del verbale delle operazioni di scrutinio.

VOTANTI
Maschi 195 Femmine 72 Totale 267

ELETTI

CONSIGLIO DIRETTIVO
N°ord Cognome e Nome Voti Validi
1 BRIGATI PIER GIORGIO 192
2 GALLO PIERGIOVANNI 161
3 CARIOTI REMO 158
4 ATTOLINI ANGELO 157
5 GARBARINI EMILIO DINO 143
6 FANTINI LUCA 139
7 PUGNO CRISTIANO 126
8 MUNCIPINTO RICCARDO 122
9 PIZZO ALESSANDRO 121
10 BLANDINO MARIO 113
11 BREVI ANDREA 109
12 VIACAVA GIORGIO 98
13 TORAZZA CLAUDIA 97

REVISORI DEI CONTI
N°ord Cognome e Nome Voti Validi
1 ORLANDAZZI BRUNO 146
2 BRASEY EUGENIO 138
3 RUSCONI ANDREA 138

COMMISSIONE DI DISCIPINA
N°ord Cognome e Nome Voti Validi
1 LASAGNA MICHELE 157
2 CUNEO MARCO 141
3 SCHIAFFINO ICIO 90

PRESIDENTE ASSEMBLEA
N°ord Cognome e Nome Voti Validi
1 BRIGATI GIORGIA 173

PORTA BANDIERA
N°ord Cognome e Nome Voti Validi
1 TRAVI GINO 128

14 10 2008
Marino

I Soci eletti sono invitati a presenziare, a norma dell’art 24 del vigente Statuto, alla riunione che si terrà venerdì 17 c.m., alle ore 21:00, nei locali della Sede Sociale, per la dichiarazione formale di accettazione.

Nella stessa serata, con seduta a parte, provederanno alla distribuzione delle cariche interne.

14 10 2008
Luca

Be’ come inizio non c’è male: ci vedremo in 13 venerdì 17, meglio di così…

14 10 2008
Marino

L’ha deciso la Vale!!!
Ha detto che, magari, con un po di macumba cambia l’autore delle paternali del blog! E sì…
Scherzo, prima non si poteva e dopo… perchè aspettare?

15 10 2008
Vale

Non è giusto: Marino, ho capito che è solo una congiura contro di me!!!
Uffi!!! …quasi quasi chiedo un cambio turno! ;-P

16 10 2008
Marino

Ah! Hai capito, adesso? Brava!!! Ma oramai è troppo tardi…

16 10 2008
vale

…lo so…sono un po’ lenta…
Ma stai attento quando chiedi un pomodoro condito!
…chissà cosa può finirci dentro!!!
Ah, oggi studierò il percorso a ostacoli: occhio a chi zampetta!!!
:-)

18 10 2008
Marino

COMMISSIONE ELETTORALE

INCARICHI SOCIALI 2008 – 2011

CONSIGLIO DIRETTIVO

N° Incarico Cognome e nome
1 Presidente BRIGATI Pier Giorgio
2 Vice Presidente- Direttore dei Servizi GARBARINI Emilio Dino
3 Vice Presidente–Vice Tesoriere CARIOTI Remo
4 Segretario FANTINI Luca
5 Vice Segretario GALLO Piergiovanni
6 Tesoriere BLANDINO Mario
7 Economo PUGNO Cristiano
8 Vice Economo BREVI Andrea
9 Vie Vice Direttore dei Servizi MUNCIPINTO Riccardo
10 Collaboratore Direzione dei Servizi TORAZZA Claudia
11 Responsabile cucina ATTOLINI Angelo
12 Responsabile Gruppo Sportivo VIACAVA Giorgio
13 Consigliere PIZZO Alessandro

REVISORI DEI CONTI

N° Incarico Cognome e nome
1 Presidente ORLANDAZZI Bruno
2 Revisore dei Conti BRASEY Eugenio
3 Revisore dei Conti RUSCONI Andrea

COMMISSIONE DISCIPLINA

N° Incarico Cognome e nome
1 Presidente LASAGNA Michele
2 Segretario SCHIAFFINO Icio
3 Commissione disciplina CUNEO Marco

PRESIDENTE ASSEMBLEA

N° Incarico Cognome e nome
1 Presidente d’Assemblea BRIGATI Giorgia

PORTABANDIERA

N° Incarico Cognome e nome
1 Portabandiera TRAVI Gino

————————————————————————————
Il Segretario Comm. Elettorale: Piergiovanni Gallo

Il Presidente Comm. Elettorale: Marino Scarnati

Rapallo, 17 Ottobre2008.

18 10 2008
Marino

Ai sensi ed agli effetti degli artt. 12 e 24 dello Statuto della Società è convocata presso la Sede Sociale in Via Arpinati 20

l’ASSEMBLEA GENERALE STRAORDINARIA dei SOCI

Domenica 26 ottobre 2008

IN PRIMA CONVOCAZIONE ALLE ORE 10
e
IN SECONDA CONVOCAZIONE ALLE ORE 11:00

con il seguente

Ordine del Giorno

1) Lettura e approvazione del verbale precedente;
2) Lettura e approvazione del verbale delle operazioni elettorali e presentazione dei nuovi eletti;
3) Varie ed eventuali.

COMMISSIONE ELETTORALE
IL PRESIDENTE
Rapallo, 18 Ottobre 2008 (Marino Scarnati)

PER AVER DIRITTO AL VOTO I SOCI DOVRANNO ESSERE IN REGOLA CON IL TESSERAMENTO E AVER COMPIUTO IL 15° ANNO DI ETA’. I SOCI CONTRIBUENTI DOVRANNO AVERE L’ANZIANITA’ D’ISCRIZIONE DI ALMENO UN ANNO.

http://www.volontarirapallo.it

18 10 2008
Luca

Sulla pagina del nostro sito dedicata alle elezioni ho inserito tutti i dati relativi al nuovo organigramma e presto aggiornerò anche le pagine relative agli organismi. Direi che, più o meno, siamo alla fine. L’Assemblea di domenica 26 Ottobre segnerà la conclusione ufficiale delle operazioni elettorali e finalmente si comincerà (per qualcuno semplicemente si continuerà) a lavorare. Effettivamente ci stavamo annoiando ad aspettare…

Ringrazio a nome della P.A. l’ottimo lavoro svolto dalla Commissione Elettorale e da tutti coloro che si sono prodigati per il buon andamento delle elezioni (prima, durante e dopo). Un’ulteriore conferma, se mai qualcuno ne avesse bisogno, che comunque ci giriamo o ci mescoliamo, formiamo sempre una bella squadra. Speriamo di poter continuare così.

26 10 2008
Marino

E anche questa è fatta!

Da parte mia un GRAZIE a tutti i componenti della Commissione Elettorale, a Luca, alla Piera, alla Georgia, alla Skaula, e a tutti coloro hanno contribuito al buon andamento delle elezioni.

A tutti gli eletti un augurio di buon lavoro, e anche a chi non lo è stato perchè una mano la si può dare sempre e cmq!!!

Marino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: